Il sesso allunga la vita?


Chi fa sesso tre volte alla settimana guadagna in media 10 anni di vita in più. Sono le conclusioni di uno studio effettuato da ricercatori del Royal Hospital d’Edimburgo. Gli scienziati hanno visto che una buona attività sessuale tiene al riparo da malattie come tumori, diabete e ipertensione. Inoltre la sua azione benefica contribuisce a far passare il mal di testa e soprattutto a favorire lo sviluppo del sistema nervoso, neutralizzando l’ansia: la sua efficacia è dieci volte superiore al valium. “Fare l’amore almeno tre volte ogni sette giorni – dice David Weeks, ricercatore presso l’ospedale scozzese - prolunga la speranza di vita di una decina d’anni”. A fianco di David Weeks si schierano molti altri studiosi concordi nell’affermare che una buona attività sessuale è un vero toccasana per la salute. Un team di scienziati australiani sostiene che avere orgasmi regolari riduce del 30 percento il rischio di tumore alla prostata. Uno studio della Rutgers University del New Jersey dimostra che un orgasmo, grazie all’abbondante produzione di endorfine, ha lo stesso effetto di due aspirine. L’Istituto di ricerca medica Werner Habermehl di Amburgo sostiene che rapporti sessuali regolari stimolano l’intelligenza, aumentando la secrezione di adrenalina e cortisolo, ormoni direttamente implicati nell’attività fisiologica della materia grigia. Test scientifici hanno poi messo in luce che quando le donne fanno sesso producono ormoni in grado di rendere i capelli lucidi e la pelle liscia. Il sesso infine cura anche la depressione: rilasciando endorfine nel sangue, l’attività sessuale porta a un senso di euforia e lascia con una piacevole sensazione di benessere.

Commenti