L'uomo più alto del mondo e quello più piccolo si incontrano in Turchia per il Guinness World Records

Incontro storico fra l'uomo più alto del mondo e quello più piccolo. È avvenuto in Turchia pochi giorni fa in occasione del Guinness World Records. Le immagini dell'incontro sono state diffuse su internet. Protagonisti Sultan Kosen, alto 247 centimetri e He Pingping, alto 76 centimetri. La battuta del 'gigante': "Difficile vederlo, una questione di altitudine". Kosen, l'uomo più alto del mondo, è nato a Mardin nel 1983, minuscolo sobborgo turco composto da una ventina di case al confine con la Siria. Lavora come impiegato presso un'azienda agricola (ma ha giocato per lungo tempo anche a basket) e ha da poco rubato il record (per 10 centimetri) al rivale Bao Xishun. Pingping, invece, è nato il 13 luglio 1988 ed è il terzo figlio di una famiglia della contea di Huade, nella città di Wulanchabu, nella Mongolia interna, regione autonoma della Cina settentrionale. Pesa 7 chilogrammi. Ricerche mediche dicono che il giovane soffre di una rara patologia chiamata 'osteogenesi imperfetta', malattia che impedisce il normale sviluppo dello scheletro. Attualmente è in cura con una terapia a base di ormoni della crescita. Il suo record però vacilla. Da poco si è infatti saputo che c'è un uomo ancora più basso di He: è il connazionale Wu Kang, alto 69 centimetri. E la stessa sorte potrebbe toccare anche a Sultan, visto che in Ucraina - in un paesino chiamato Podolyansty - vive un uomo che nonostante la sua proverbiale altezza (2 metri e 54 centimetri, ma il dato non è ufficiale), non avrebbe ancora smesso di crescere. Tutta colpa di un intervento chirurgico subito da giovane: l'operazione avrebbe, infatti, stimolato l'attività della ghiandola pituitaria, legata all'accrescimento. In ogni caso il record assoluto di altezza umana nella storia dell'uomo spetta a Robert Pershing Wadlow, un americano scomparso nel 1940, alto 272 centimetri.

Il video dell'incontro...


Commenti