Il "giardino stellare" di Rosetta fotografato dal telescopio Herschel


A 5mila anni luce dalla Terra c'é un nido di stelle giganti: ognuna di esse ha una massa pari ad almeno 10 volte quella del sole. Le prime immagini spettacolari di questo "giardino stellare" sono state inviate a Terra dal telescopio spaziale Herschel, lanciato nel 2009 dall'Agenzia Spaziale Europea (Esa). Le stelle in formazione si trovano nella nebulosa Rosetta, nella costellazione dell'Unicorno, un grande ammasso di polveri e gas sufficienti a formare almeno 10mila stelle simili al sole. La nebulosa misura approssimativamente 100anni luce, dimensioni riconducibili alla ben nota nebulosa di Orione (venti volte più vicina alla Terra).

Dilaga l'obesità in tutti i paesi industrializzati. Ma il fenomeno sembra riguardare soprattutto gli uomini. Stando, infatti, ai risultati di uno studio condotto dall'Associazione italiana di dietetica e nutrizione clinica, su oltre 5mila abitanti del Belpaese, il 57% è rappresentato da uomini oversize. Più bassa la percentuale di donne, ferma al 34%. In compenso l'insoddisfazione legata ai chili di troppo è una prerogativa del gentil sesso. Sono, infatti, scontente di sé e del proprio corpo il 69% delle donne in sovrappeso, contro il 61% degli uomini. Gli specialisti spiegano che gli uomini sono "molto più indulgenti verso se stessi". E per questo difficilmente fanno qualcosa di concreto per salvaguardare la linea.

Donne cieche dalla gelosia. Non è solo un detto. Stando, infatti, alle conclusioni di un team di studiosi americani dell'Università del Delaware, la gelosia è un sentimento che può davvero creare dei problemi alla vista. Secondo gli scienziati Usa le emozioni negative possono influenza la salute fisica delle persone e quindi anche l'attività visiva. Dai test s'è visto che le donne fortemente gelose riescono con maggiore difficoltà a risolvere problemi relativi alla corretta interpretazione di fotografie paesaggistiche.

Un ottimo sito internet dove poter ascoltare gratuitamente la propria musica preferita. Basta cliccare: www.musicovery.com e registrarsi. Si tratta di una web radio, semplicissima da utilizzare, con un database di 18 generi musicali. Ami Robin Williams? Non devi far altro che digitare il suo nome in un apposito spazio; in seguito la radio prepara per te una compilation a tema.


Perché le donne amano George Clooney? No, non è per la sua bellezza, ma per la sua parlata monotona e cadenzata. Questo tipo di parlata, infatti, rappresenta per le donne un messaggio forte: significa che l'uomo che hanno davanti è potente e sicuro di sé. Parola di scienziati dell'Università della California. Gli studiosi sono arrivati a questa conclusione dopo aver analizzato le voci di varie persone e averle messe a confronto con i rispettivi successi sessuali. "Le donne mirano a uomini di un certo livello sociale", dicono i ricercatori statunitensi, "e spesso questa prerogativa è in stretta sintonia con toni vocali misurati".

Il segreto per avere successo su social network come Facebook e Twitter non è postare link interessanti o di valore. L'importante è pubblicare ogni giorno qualcosa, indipendentemente dalla qualità del post inserito. In pratica basta aggiornare frequentemente il proprio sito per essere certi di poter piacere agli altri. A queste conclusioni sono giunti dei ricercatori dopo aver fatto giudicare a 75 persone degli internauti abituati a cliccare sul sito Livejournal.com. S'è visto che quelli che postano di più, anche se postano sciocchezze, vengono giudicati più attraenti e popolari di tutti gli altri. Soprattutto di chi propone qualcosa di molto interessante ma con minore frequenza. A quanto sembra nel mondo dei social network conta molto di più la quantità della qualità, in modo, forse, non diverso da ciò che accade anche in televisione. Anche in tv, infatti, i personaggi più amati sono di solito quelli che si vedono di più, anche se sono lì solo a fare le belle statuine.

Commenti