Rischio obesità per le famiglie più numerose

Avere troppi figli significa anche correre un rischio maggiore di ammalarsi di obesità. Lo dice una ricerca condotta da esperti della Duke University del North Carolina di Durham, in Usa. Lo studio ha messo in evidenza che - per ogni figlio in più - il rischio di obesità in una donna aumenta del 7%, nell’uomo del 4%. Per arrivare a ciò sono state prese in considerazione coppie sposate di età compresa tra i 40 e i 70 anni, tutte contraddistinte da un numero variabile di figli, da uno a 19: complessivamente sono state coinvolte nell’esperimento 9046 persone. La ricerca ha dimostrato che in effetti l’obesità è direttamente proporzionale al numero di bimbi che si mettono al mondo. Secondo gli esperti nelle famiglie più numerose è anche più difficile far da mangiare per tutti, e badare a quello che si cucina. È quindi più probabile, per chi ha tanti bimbi, ricorrere frequentemente ai prodotti dei fast food e ai cibi precotti, alimenti dannosi per la salute e alla base dell'obesità. La ricerca è stata pubblicata sulla rivista “Journal of Women’s Health”.

Commenti