Un test per prevedere le chance di gravidanza

Un test genetico in grado di prevedere il livello di fertilità di una donna e la sua durata nel tempo. È quanto promettono degli scienziati del Center for Human Reproduction di New York. Gli esperti hanno approntato un sistema in grado di stabilire la quantità di ovociti disponibili in un organismo femminile (che diminuisce col passare degli anni), e quindi il 'potenziale riproduttivo' di una donna. Si è giunti a questo risultato basandosi sul conteggio del numero di ripetizioni di una particolare sequenza di nucleotidi (composti formati da una base azotata, uno zucchero, e un gruppo fosfato), la cosiddetta tripletta citosina-guanina-guanina (cgg). Di solito le donne hanno 28-33 ripetizioni di questa tripletta, tuttavia in molti casi ci possono essere signore con un numero di triplette maggiore o minore, e con ciò delle chance di rimanere incinta più alte o più basse della norma.

(Pubblicato su Milanoweb)

Commenti