PERFECT CITIZEN CONTRO I CYBER-CRIMINALI

Al via, negli Stati Uniti, un nuovo progetto per prevenire qualsiasi tipo di cyber-attacco. Battezzato “Perfect Citizen”, ha come obiettivo proteggere le infrastrutture pubbliche, la rete elettrica, internet, il corretto funzionamento delle centrali nucleari. Ne dà notizia il “Wall Street Journal” riferendosi all'azione di una serie di sensori che – opportunamente distribuiti sulla rete informatica – sono in grado di identificare in anticipo qualunque aggressione cyber- criminale, lanciando istantaneamente l'allarme. A capo dell'iniziativa c'è la National Security Agency (NSA), organismo governativo USA predisposto per la sicurezza nazionale. L'accordo di 100 milioni di dollari è già stato stipulato con i tecnici della società elettronica Raytheon. Non tutti però sono d'accordo con questa iniziativa del Governo. C'è infatti chi teme un controllo eccessivo delle reti informatiche, tale da condizionare perfino l'esistenza di normali cittadini.

Commenti

Post popolari in questo blog

Cuore, reni, ossa: quanto costa l'uomo al pezzo

Stelle o triangoli. Lo scarabocchio rivela chi siamo

I difetti femminili che piacciono agli uomini