Pillole...


Nasce il primo social network per under 12. Si chiama 'Shidonni' ed è stato fondato da un gruppo di informatici israeliani a Rehovot, località a sud di Tel Aviv. Il sito - tradotto in otto lingue (fra due mesi sarà disponibile anche la versione italiana) - permette collegamenti e contatti esclusivi con persone regolarmente registrate e riconoscibili. Nessun rischio di finire quindi in mani sbagliate. 'Shidonni' ha avuto subito uno strepitoso successo, avendo già accumulato ben 200mila iscritti. Inoltre ha ottenuto un riconoscimento internazionale dalla Coalizione per la sicurezza su internet.

Le donne potranno presto dire addio al pap-test. Uno studio in nove centri di screening ha provato che l'esame sul Dna del papilloma virus è più efficace alla lotta ai tumori al collo dell'utero rispetto al diffusissimo test citologico. Lo studio, pubblicato sulla rivista "Lancet Oncology" ha avuto come capofila il centro Molinette di Torino.

Polmoni di maiale potrebbero essere utilizzati per trapianti. È il risultato diffuso da un team di ricercatori australiani del Melbourne's St Vincent's Hospital.

Pazienti in stato vegetativo possono comunicare. Lo rivela una ricerca diffusa dal Telegraph.


Il catalano Josep Maria Llado Costa ed il tedesco Uwe Schneider sono riusciti nell'eccezionale impresa di traversare la cordigliera delle Ande in mongolfiera. Lo riporta la stampa argentina. I due avventurieri sono partiti dalla città cilena di Illapel per atterrare cinque ore più tardi dall'altra parte della frontiera a Lujan de Cuyo, nella provincia argentina di Mendoza.

Finalmente una buona notizia in favore dei bimbi iperattivi. La loro iperattività potrebbe essere sinonimo di genialità. Lo afferma uno studio pubblicato da Michael Fitzgerald, del Trinity College di Dublino, su un tabloid inglese. Iperattivi furono anche molte 'menti' del passato come Mark Twain, Oscar Wilde, e Picasso…

L'abbronzatura? Ha anche il potere di aumentare la libido maschile. Lo dice uno studio pubblicato sulla rivista Clinical Endocrinology. Gli esperti spiegano che la vitamina D prodotta dal corpo maschile esposto al sole, porta a un'iperproduzione di testosterone, ormone legato alla sessualità. In particolare gli scienziati hanno verificato che - su un campione di oltre 2mila uomini - la concentrazione di testosterone è decisamente più alta in estate (con un picco ad agosto), rispetto al periodo invernale.

Si è saputo da poco che parlare nel sonno frutta un bel po’ di quattrini. È nato, infatti, il sito The Sleep Talkin'Man che sta avendo un grande successo. Più di un milione di contatti nella terza settimana di gennaio e 120 ordini in un giorno per le magliette che riportano 'i discorsi' più interessanti dei sonnambuli: si va dai 'pinguini vampiri', alla 'crema nei pantaloni'; da 'io faccio un bel disegno utilizzando la pasta' a 'torta, mm, fottiti'. Il sito è stato fondato da Karen Lennard, 36enne di Richmond in Virginia, dopo aver iniziato a filmare per diletto le farneticazioni notturne del marito Adam. Per saperne di più non resta che andare a fare un giro su http://sleeptalkinman.blogspot.com/.


Sospese con cavi di acciaio, dotate di tv, stereo, bagno e cucina. Sono le case costruite su pini e querce da Andreas Wenning. Pensando a un domani in cui potremmo anche tornare ad abitare fra i rami, come i nostri antichi predecessori. I dettagli sull'ultimo numero di Wired.

I mutamenti climatici fanno "ingrassare" gli alberi, che crescono più in fretta e 'mettono su peso' nell'ordine di due tonnellate in più del normale per acro ogni anno. È quanto emerge da uno studio svolto da ricercatori dello Smithsonian Tropical Research Institute.

Sesso in bilico. Bambini maschi esposti in gravidanza a sostanze come gli ftalati (presenti in molti giocattoli) possono sviluppare un ingrossamento transitorio delle mammelle, e inoltre assumere un comportamento assimilabile a quello delle bambine. Gli scienziati hanno visto che gli ftalati hanno il potere di sostituirsi all'azione degli ormoni femminili. La ricerca è stata diffusa dalla rivista Pediatrics.

Orgoglio femminile. Il 44% delle donne guadagna più del marito o del fidanzato. Alla fine degli anni Sessanta solo il 4% delle donne di età compresa fra 16 e 60 anni guadagnava più del consorte.

Un libro, "Catching fire: how cooking made us human", dell'antropologo Richard Wrangham. La sua teoria: se non cuocessimo il nostro cibo saremmo ancora australopitechi. Questa abitudine avrebbe infatti permesso lo sviluppo di un cervello più grande.

Commenti