I 200mila cani e gatti di Milano

Cani e gatti. Sono gli animali preferiti dai milanesi. Ce ne sono in città 200mila. Un cittadino su sei è padrone di un animale domestico. Più facile tenere la conta dei cani, molto meno quella dei gatti, non necessariamente registrati all'anagrafe. Del primo censimento delle colonie feline si sta occupando il Comune, in collaborazione con dei veterinari. 500 le colonie censite, assolutamente eterogenee. Si va da gruppi di cinquanta, a mici che vagano per conto loro, individualisti all'esasperazione, nel cuore di Milano. Un occhio di riguardo, quindi, agli animali che non hanno la fortuna di abitare fra le calde e accoglienti mura di un abitante della metropoli. Si calcolano 20mila gatti randagi, distribuiti in zone strategiche della città, dai giardini che circondano il Castello Sforzesco, alla Clinica Dermatologica di via Pace. Molti anche i mici che vivono nei dintorni degli ospedali, dove trovano sempre qualcosa da mangiare. I 'regolari' sono circa 100mila. L'amore per gli animali è comunque una prerogativa italiana. Sono, infatti, quasi 45milioni gli animali che popolano le case degli abitanti del Belpaese: 7milioni di cani, 7,5milioni di gatti, 12milioni di uccelli, 16milioni di pesci, 500mila roditori, 1milione e mezzo di altre specie.

Commenti

Post popolari in questo blog

Cuore, reni, ossa: quanto costa l'uomo al pezzo

Stelle o triangoli. Lo scarabocchio rivela chi siamo

I difetti femminili che piacciono agli uomini