La pillola della lentezza che fa bene al sesso

Il primo farmaco contro l’eiaculazione precoce da oggi è disponibile in tutte le farmacie d’Italia. Il nuovo medicinale è a base di “dapoxetina”, principio attivo in grado di incrementare la quantità di serotonina del cervello, neurotrasmettitore che comanda i riflessi legati all’orgasmo. I test condotti in fase preliminare su seimila pazienti, hanno mostrato che il medicinale è ben assorbito dall’organismo e non dà effetti collaterali. È indicato per tutti i pazienti sessualmente attivi, specialmente quelli in cui l’eiaculazione precoce determina diminuzione dell’autostima e problemi relazionali. Fra questi ci sono persone caratterizzate da genitali estremamente sensibili (e il problema è di natura biologica) e altre colpite da disturbi d’ansia (in questo caso la disfunzione è di natura psicologica). Il farmaco va assunto 1-3 ore prima del rapporto sessuale e garantisce ottimi risultati: «Di solito si parla di eiaculazione precoce quando un uomo eiacula 1-2 minuti dopo l’inizio di un rapporto» spiega a Libero Francesco Montorsi, urologo del San Raffaele di Milano. «Con questo medicinale l’eiaculazione viene invece ritardata di altri 1-2 minuti. In certi casi la durata del rapporto può anche protrarsi molto più a lungo del normale»”. Per il farmaco, sviluppato dalla farmaceutica Janssen-Cilag, è stata studiata anche una confezione per limitare il rischio di contraffazione che, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), è un fenomeno assai diffuso e può rappresentare un serio rischio per la salute. Sul sito www.priligyoriginale.it è dunque possibile verificare l’autenticità del prodotto acquistato, digitando un numero seriale di 12 cifre riportato sulla confezione. Fino a oggi non esisteva una cura specifica indicata per questa disfunzione sessuale di cui soffrirebbe un italiano su cinque (circa 5 milioni di persone). «I malati dovevano ricorrere a cure palliative come certe creme anestetizzanti» continua Montorsi «oppure agli antidepressivi, anch’essi in grado di agire sulla serotonina, ma efficaci solo se assunti quotidianamente». Al contrario il nuovo farmaco a base di dapoxetina va assunto solo al momento del bisogno. «È un po’ quel che accade con il Viagra» puntualizza lo specialista del San Raffaele «anche in questo caso, infatti, l’efficacia del medicinale è immediata e strettamente legata a un momento preciso della giornata». Per la prima volta il farmaco è stato commercializzato circa un mese fa nei Paesi scandinavi. In Italia arriva dopo aver fatto tappa in Portogallo e Germania. Presto sarà disponibile in tutta Europa, mentre in Usa lo sarà fra qualche mese. L’ultima raccomandazione degli specialisti è quella di confrontarsi sempre con il proprio medico prima di utilizzare il nuovo medicinale: lui infatti (oltre a compilare la ricetta obbligatoria) è in grado di analizzare ogni singolo caso e avvertire i pazienti del pericolo del fai da te. Una confezione contiene tre compresse ed è disponibile in due dosaggi: 30 mg e 60 mg. La dose iniziale raccomandata per tutti i pazienti è di 30 mg da assumere al massimo una volta al giorno. Se l’effetto della dose da 30 mg non è sufficiente e se il farmaco è ben tollerato, il medico può aumentare la dose fino a quella massima raccomandata di 60 mg una volta al giorno. Il farmaco va assunto con un bicchiere pieno di acqua, non più di una volta ogni 24 ore.

(Per info: http://www.janssen-cilag.it/?product=priligy_it)

(Pubblicato su Libero il 2 luglio 09)

Commenti