Quando l'amore sboccia fra un'insegnante e il suo alunno... minorenne

Donne mature che si invaghiscono di ragazzetti minorenni. Un fenomeno, in Usa, sempre più frequente. L’ultimo caso riguarda Debra La fave, ex insegnante di 24 anni che è stata da poco condannata a tre anni da scontare agli arresti domiciliari: la maestrina è stata accusata di aver sedotto un proprio alunno di appena quindici anni. L’allarme è stato lanciato dall’Us Department of education. Gli esperti hanno condotto un’indagine durante l’anno scolastico 2004-2005. Da essa emerge un dato che lascia perplessi: il 20% degli studenti americani accusa le proprie insegnanti di “cattiva condotta sessuale”. Ma cosa si nasconde dietro questo fenomeno? Secondo gli studiosi il problema va analizzato sotto due punti di vista. Il primo riguarda insegnanti che fanno fatica a diventare “grandi”, a lasciarsi alle spalle il periodo adolescenziale. Presentano il tipico atteggiamento irresponsabile dei teenager; e dunque trovano l’esperienza con un uomo maturo molto meno eccitante rispetto a quella con chi è sessualmente alle prime armi. D’altra parte – spiegano i ricercatori - sono le stesse vittime del gioco ad alimentare il fenomeno. Secondo gli specialisti, infatti, i ragazzi d’oggi presentano fantasie sessuali sfrenate, senza limiti. Fantasie che li indurrebbero ad affrontare avventure ben più grandi di loro, con donne molto più mature. Sotto accusa ci sono internet, videogame, film: la pornografia è ormai alla portata di tutti e consente a chiunque di vivere esperienze virtuali di ogni tipo. È dunque alla luce di queste considerazioni che un giovanissimo di oggi risulta essere molto più emancipato rispetto a quello di dieci-venti anni fa. A parte il caso di Lafave se ne ricordano molti altri che hanno fatto notizia. Hannah Grice, sposata e madre di due bambine è stata condannata a essere iscritta per 10 anni nella speciale lista dei delinquenti sessuali. Tra il 2003 e il 2004 ha abusato di un ragazzino di 14 anni. Gli incontri con l’insegnante avevano luogo fino a quattro volte alla settimana, nell’appartamento della professoressa. Toni Lynn Woods, insegnante delle medie di 37 anni della West Virginia, è stata arrestata per abuso su minori. Interrogata ha ammesso di aver avuto rapporti sessuali completi con tre alunni e di aver fatto sesso orale con altri due. Ma certamente il caso più celebre è quello di Mary Kay Letourneau, rilasciata dopo aver scontato sette anni e mezzo per aver adescato un suo alunno di prima media, Vili Fualaau. La coppia (43 anni lei, 22 lui, nella foto) è oggi felicemente sposata.

Commenti

Post popolari in questo blog

Cuore, reni, ossa: quanto costa l'uomo al pezzo

Stelle o triangoli. Lo scarabocchio rivela chi siamo

I difetti femminili che piacciono agli uomini