Chi nasce in primavera diventa più alto degli altri

Volete un figlio più alto della media? Fatelo nascere ad aprile. È il suggerimento di un team di ricercatori del Danish Epidemiology Science Centre di Copenaghen. Gli studiosi hanno appurato che i bambini che nascono in primavera sono più alti di quelli che vengono alla luce in altri periodi dell’anno: in particolare si è visto che il mese che più degli altri predispone a una statura superiore alla media è aprile, a ottobre, invece, nascono i bambini più bassi. Lo studio danese ha coinvolto più di un milione di ragazzi nati in Danimarca tra il 1973 e il 1994. Alla fine dei test gli esperti hanno constatato che i giovani venuti alla luce in primavera sono effettivamente caratterizzati da un’altezza mediamente superiore ai livelli standard. Il motivo? Per ora rimane un mistero. Secondo Jan Wohlfahrt, a capo dello studio, si tratta comunque di un meccanismo biologico che lega la data del concepimento alle ore di luce. In particolare il ricercatore sottolinea il ruolo della melatonina, ormone secreto dall’ipofisi, che varierebbe la sua presenza nell’organismo sulla base della lunghezza del giorno e della notte. Non si sa ancora come questo fattore influenzi la statura dei neonati, ma è certo che i bambini concepiti in estate (quando è maggiore la durata del giorno e della luce) diventano più alti di tutti gli altri.

Commenti