Creato il braccio bionico che si comanda col piede

Dean Kamen, inventore americano, mette a punto Deka Arm, un braccio bionico sviluppato presso i laboratori statunitensi della Deka. Diverso da tutte le altre protesi oggi in commercio consente a una persona che ha subito l’amputazione di un braccio, di compiere le principali azioni quotidiane fra cui sollevare oggetti. Il suo funzionamento si basa sull’azione di sensori installati in una scarpa: in pratica il paziente con il braccio bionico muove l’arto azionando dei comandi col piede. I primi test effettuati presso la US Veterans Administration (VA) sono andati a buon fine. Scopo di Kamen è destinare il suo braccio bionico soprattutto ai tanti reduci del Vietnam.

(Pubblicato su Libero il 6 giugno 09)

Commenti