Menopausa: così la primipara impara a fare la mamma

Perché le donne vanno in menopausa, mentre nelle altre specie le femmine mantengono la loro fertilità fino alla morte? Ce lo spiegano dei primatologi del San Diego Animal Park, secondo i quali, nell’uomo e in pochissimi altri animali come gorilla, macachi, e globicefali (cetacei che vivono fino a vent’anni oltre il periodo riproduttivo), il fenomeno rappresenta uno stratagemma evolutivo. Lo scopo della menopausa sarebbe infatti quello di permettere alle donne di una certa età di aiutare la primipara (normalmente la figlia) a fare la mamma. La conferma arriva da un evento inatteso avvenuto nel parco di San Diego: una mamma gorilla ha dato alla luce un piccolo del quale si è completamente disinteressata. A tal punto è intervenuta la nonna, in menopausa, che ha mostrato alla figlia come prendersi cura della sua creatura. Mamma e nonna sono dunque rimaste fianco a fianco per quattro giorni e in questo arco temporale la più anziana ha letteralmente insegnato alla più giovane come gestire la situazione: le ha in particolare fatto vedere come coccolare il piccolo e come nutrirlo. Alla fine dei quattro giorni di convivenza forzata la mamma si è definitivamente presa cura del proprio figlio, mentre la nonna è tornata alla sua quotidianità. Secondo gli scienziati il nuovo ruolo della nonna è dipeso esclusivamente dal fatto che fosse in menopausa. In caso contrario, infatti, non avrebbe avuto tempo per badare al nipotino: una mamma gorilla, durante il periodo fertile, ha già un gran da fare con la sua prole e non ha quindi tempo da dedicare ai piccoli altrui.

Commenti

Post popolari in questo blog

Cuore, reni, ossa: quanto costa l'uomo al pezzo

Stelle o triangoli. Lo scarabocchio rivela chi siamo

I difetti femminili che piacciono agli uomini