L'ALTRA FACCIA DEL PROIBITO: Hashish, alcol e corse in moto

Per i ricercatori la trasgressione sessuale riguarda prevalentemente gli adulti, mentre i più giovani trasgrediscono consumando alcol e droghe a volontà. La trasgressione alcolica comincia, in certi casi, addirittura a 12 anni. I dati emergono da una ricerca realizzata dall’European opinion research group su incarico dell’Unione Europea e dell’Istituto superiore di Sanità. I 12 anni rappresentano l’età più bassa segnalata, ma è un dato di fatto che in Italia siano circa 800mila gli adolescenti che consumano alcol e di questi il 7% ha ammesso di bere fino a ubriacarsi almeno 3 volte alla settimana. A fianco di ciò, va di pari passo l’uso di sostanze stupefacenti come i derivati della cannabis, l’ecstasy, la cocaina e l’eroina, in costante aumento fra i giovani, oltre alle gare in scooter. “Tra i giovani in particolare c’è la necessità di intensificare il bisogno di ampliare i confini del proprio spazio di vita e la curiosità di sperimentare nuovi stili di comportamento anche ricercando esperienze avventurose ed inusuali – ammette Lucia Savadori dell’università di Trento, nella sua opera ‘Percezione del rischio negli adolescenti italiani’ – un’esperienza con un droga, per esempio, per la sua illegalità e potenziale dannosità costituisce una efficace risposta a tali bisogni”.

Commenti

Post popolari in questo blog

Cuore, reni, ossa: quanto costa l'uomo al pezzo

Stelle o triangoli. Lo scarabocchio rivela chi siamo

I difetti femminili che piacciono agli uomini