Nelle spugne il segreto del nostro sistema nervoso

Il sistema nervoso dell’uomo? È molto più antico di quanto si credesse. Lo dicono esperti dell’università della California. Gli studiosi hanno dapprima fatto un elenco di tutte le componenti genetiche delle sinapsi umane, regioni cerebrali che mettono in comunicazione tra loro i neuroni; poi hanno verificato se alcuni di questi geni erano espressi in organismi primitivi come le spugne. Risultato: inaspettatamente molti geni che formano il nostro sistema nervoso sono presenti nelle spugne. Nello specifico i ricercatori hanno spiegato che le spugne non hanno un sistema nervoso a tutti gli effetti, tuttavia sono caratterizzate da strutture che nell’uomo rappresentano l’impalcatura del sistema cerebrale. Stando a quanto rilevato da Todd Oakley sulla rivista online PLoS ONE, “le spugne possiedano la maggior parte delle componenti genetiche per le sinapsi”. “In particolare – afferma Ken Kosik, a capo della ricerca – abbiamo appurato che gli stessi geni presenti nelle spugne sono riconducibili a quelli che nell’uomo presiedono ai fenomeni nervosi”. Ma quando si può parlare di sistema nervoso a tutti gli effetti? I primi neuroni e le prime sinapsi sono apparsi circa 600milioni di anni fa nei cnidari, animali come le meduse e i polipi, esseri viventi provvisti di organi urticanti deputati alla cattura del cibo o alla difesa. I cnidari sono i primi invertebrati che posseggono cellule organizzate in tessuti ed un sistema nervoso, sebbene siano privi di organi o apparati. Questi ultimi sono comparsi molto presto nella storia della vita sulla Terra: a Ediacara, nell’Australia meridionale, sono state trovate almeno sedici specie di meduse fossili risalenti a oltre 500milioni di anni fa. Il sistema nervoso diviene poi sempre più complesso con il corso della evoluzione. Si passa dagli echinodermi ai cordati, e quindi alle forme di vertebrati superiori. Con i pesci iniziano a comparire le caratteristiche anatomiche e fisiologiche cerebrali del tutto simili a quelle umane.

Commenti